lunedì 20 aprile 2009

Ho passato questo periodo di feste un po giù...sono le feste i compleanni ecc che mi rattristano che mi fanno pensare a lui...ma in questo periodo ho avuto anche la consapevolezza che mio marito non mi ha mai amata...eppure sono stata sempre una donna fedele l'ho rispettato sempre...litigavamo si ma penso come qulsiasi coppia...poi a gennaio se ne è andato senza tornare indietro mai un pentimeno ne un ripensamento nemmeno un occasione per parlare chiarire ...mi ha lasciata senza piu tornare indietro dopo tanti anni insieme..avevo 12 anni quando ci fidanzammo e da allora fino a gennaio scorso nn ci siamo mai lasciati...nn mi faccio capace di questa cosa e il solo pensiero che mi viene ora è che lui non mi ha mai amata...quelle poche volte che ci vediamo lui mi guarda con odio,ma perche si comporta cosi se è lui quello che si è trovato l'amante? perche leggo odio nei suoi occhi quando dovrebbe essere il contrario?

Daniela

sabato 11 aprile 2009